L'importanza delle informazioni uditive nell'anticipazione visiva

Fin dall'inizio, la ricerca sull’anticipazione nello sport si è concentrata principalmente sulla raccolta di informazioni visive e cinematiche (Huys et al., 2009; Ward et al., 2002; Loffing & Cañal -Bruland, 2017). Solo di recente, i ricercatori hanno iniziato ad ampliare l'ambito ed esaminare l'impatto di altre modalità sensoriali sull'anticipazione come l'elaborazione delle informazioni uditive (Camponogara et al., 2017; Sors et al., 2017). Tali studi hanno dimostrato come questi elementi influenzano effettivamente l'anticipazione visiva in sport come la pallavolo (Sors et al., 2017) o il tennis (Cañal-Bruland et al., 2018; Müller et al., 2019).


Inoltre, ulteriori studi sull'anticipazione visiva hanno verificato che le informazioni di contesto (ad esempio, la posizione dei giocatori in campio, le situazioni di punteggio, ...) sono utilizzate per prevedere con successo la posizione futura di un oggetto in movimento come una palla nel tennis (Murphy et al., 2016) o un disco nell'hockey (Goettker et al., 2021).


Tuttavia, resta da determinare se tali effetti di contesto si generalizzino anche alle influenze uditive sull'anticipazione, o se gli stimoli uditivi possono essere indipendenti dal contesto (Cañal-Bruland et al., 2022). Cañal-Bruland e colleghi (2018), nonché Meyerhoff et al. (2022), hanno dimostrato che la mera presentazione sincrona di stimoli audiovisivi può causare un aumento illusorio della velocità percepita, rendendo potenzialmente conto anche degli effetti riportati delle informazioni uditive sui giudizi anticipatori nello sport.


Infatti, nella loro recente ricerca Cañal-Bruland e colleghi (2022) hanno confermato aumenti illusori della velocità giudicata con e senza informazioni contestuali specifiche per lo sport, ma le informazioni uditive hanno influenzato i giudizi anticipatori riguardo alla posizione di atterraggio della palla solo se il contesto specifico sportivo era disponibile.


Questa scoperta mostra che il contesto è importante quando le informazioni visive e uditive influenzano i giudizi anticipatori nello sport. Inoltre, implica che i protocolli di formazione volti al miglioramento delle capacità anticipatorie e all'integrazione delle informazioni multisensoriali sono più promettenti se includono il contesto specifico a cui la formazione è destinata a prepararsi (Williams & Jackson, 2019).


BIBLIOGRAFIA

Cañal-Bruland, R., Müller, F., Lach, B., & Spence, C. (2018). Auditory contributions to visual anticipation in tennis. Psychology of Sport and Exercise, 36, 100–103.

Camponogara, I., Rodger, M., Craig, C., & Cesari, P. (2017). Expert players accurately detect an opponent’s movement intentions through sound alone. Journal of Experimental Psychology: Human Perception and Performance, 43, 348–359.

Goettker, A., Pidaparthy, H., Braun, D. I., Elder, J. H., & Gegenfurtner, K. R. (2021). Ice hockey spectators use contextual cues to guide predictive eye movements. Current Biology, 31(16), R991–R992.

Huys, R., Cañal-Bruland, R., Hagemann, N., Beek, P. J., Smeeton, N. J., & Williams, A. M. (2009). Global information pickup underpins anticipation skill of tennis shot direction. Journal of Motor Behavior, 41, 158–170.

Loffing, F., & Cañal-Bruland, R. (2017). Anticipation in sport. Current Opinion in Psychology, 16, 6–11.

Meyerhoff, H. S., Gehrer, N. A., Merz, S., & Frings, C. (2022). The Beep-Speed illusion: Non-Spatial tones increase perceived speed of visual objects in a Forced-Choice paradigm. Cognition, 219.

Müller, F., Jauernig, L., & Cañal-Bruland, R. (2019). The sound of speed: How grunting affects opponents’ anticipation in tennis. PLoS ONE, 14(4), e0214819.

Murphy, C. P., Jackson, R. C., Cooke, K., Roca, A., Benguigui, N., & Williams, A. M. (2016). Contextual information and perceptual-cognitive expertise in a dynamic, temporally-constrained task. Journal of Experimental Psychology: Applied, 22, 455–470.

Sors, F., Murgia, M., Santoro, I., Prpic, V., Galmonte, A., & Agostini, T. (2017). The contribution of early auditory and visual information to the discrimination of shot power in ball sports. Psychology of Sport and Exercise, 31, 44–51.

Ward, P., Williams, A. M., & Bennett, S. J. (2002). Visual search and biological motion perception in tennis. Research Quarterly for Exercise and Sport, 73, 107–112.

Williams, A. M., & Jackson, R. C. (2019). Psychology of sport & exercise anticipation in sport: Fifty years on, what have we learned and what research still needs to be undertaken? Psychology of Sport and Exercise, 42, 16–24.